Il giardino di Cosio | Trasformatorio 2021

 

“Il giardino di Cosio non circonda gli abitanti ma cresce dentro di loro”. La secolare tradizione degli abitanti di Cosio, che da tempo usano erbe selvatiche in svariati campi, ha spinto l’artista a utilizzare una delle case disabitate del borgo per realizzare un giardino di erbe incolte che rappresenta l’antico legame con la natura che caratterizza Cosio.

Un variopinto telo realizzato totalmente in plastica riciclata funge da vetrata per uno dei passaggi che caratterizza i carruggi del borgo.  Il  concetto di dentro/fuori viene espresso attraverso la doppia visione dell’opera. Un lavoro che rappresenta un gesto collettivo, difatti la plastica recuperata è stata donata dagli abitanti.

Trasformatorio

L’edizione 2021 del Trasformatorio si  è svolta a Cosio D’Arroscia, in provincia di Imperia. Un borgo delle Alpi Liguri già famoso per avere nel 1957 dato i natali all’Internazionale Situazionista.  Organizzato dalla fondazione omonima con sede in Olanda, Trasformatorio promuove e produce lo studio delle arti specifiche e multimediali in situ, affinchè raccolgano e promuovano idee e concetti nuovi per la cura dei territori partendo dalla metodologia delle arti contemporanee contribuendo alla reinvenzione delle aree remote e alla loro rinascita economica e sociale.

Follow and like us: